Metalfree

22,00 €
IVA inclusa

Polvere 150g

Quantità

INDICAZIONI: Il Metalfree è una miscela di vitamine, minerali e aminoacidi che contribuiscono al normale metabolismo energetico (vit. C, vit. B1, vit. B2, vit. B12, niacina e acido pantotenico), al normale funzionamento del sistema nervoso (vit. C, vit. B1, vit. B2, vit. B6, vit. B12, niacina), alla riduzione della stanchezza e dell’affaticamento (vit. B2, vit. B6, vit. B12, acido pantotenico e acido folico) e alla protezione delle cellule dallo stress ossidativo (vit. C, vit. E, vit. B2, selenio). Inoltre lo Zinco gioca un ruolo importante nel metabolismo acido-base.

POSOLOGIA: Si consiglia l’assunzione di 1 bustina al giorno sciolta in un bicchiere d’acqua. Si consiglia di mescolare bene fino alla completa solubilizzazione del prodotto e di bere subito.

Note sugli ingredienti

L-Metionina: La Metionina è considerata una fonte di zolfo essenziale per la sintesi di cisteina, taurina e glutatione.

L-Cisteina: La Cisteina è un aminoacido considerato essenziale, ed è uno degli aminoacidi contenenti zolfo.

Vitamina C: La Vitamina C contribuisce al normale metabolismo energetico ed alla protezione delle cellule dallo stress ossidativo. Gioca un ruolo importante nella normale formazione del collagene.Risulta utile per la normale funzione dei vasi sanguigni, delle ossa, delle cartilagini, delle gengive, della pelle e dei denti. Contribuisce al normale funzionamento del sistema nervoso e dei sistema immunitario. L’acido L-ascorbico, meglio conosciuto come vitamina C, rientra nel gruppo delle vitamine idrosolubili. Si trova in frutta e verdura crudi.

Zinco: Lo Zinco contribuisce al normale metabolismo acido-base. Lo zinco è un elemento traccia immagazzinato nei muscoli e presente nei globuli rossi e bianchi oltre che nelle ossa, nella pelle, nei reni, nel fegato e nel pancreas. Molti enzimi possono svolgere le loro funzioni biologiche grazie a questo elemento indispensabile per il metabolismo dei carboidrati, delle vitamina A e degli acidi grassi. Lo Zinco interviene nel mantenimento della normale sintesi proteica e nella protezione delle cellule dallo stress ossidativo. Inoltre contribuisce alla normale fertilità e riproduzione.

Betacarotene: Il Betacarotene appartiene alla categoria dei carotenoidi, pigmenti vegetali che rappresentano i precursori della vitamina A (retinolo). Si trova in molti frutti, nei cereali, negli oli e nelle verdure a foglia verde, in patate dolci, zucca, spinaci, albicocche, peperoni, carote.

Vitamina E: La Vitamina E contribuisce alla protezione delle cellule dallo stress ossidativo. È una vitamina liposolubile.

Niacina: La Niacina (vitamina PP o B3) contribuisce al normale metabolismo energetico e al nomale funzionamento del sistema nervoso. Vitamina idrosolubile costituita da acido nicotinico e nicotinammide. È contenuta nella carne, nel pesce e nella farina di frumento. In alcuni alimenti, come il mais, la niacina si trova in forma non assorbibile, infatti nelle regioni in cui il mais costituisce elemento principale dell’alimentazione è spesso presente la pellagra.

Vitamina A: La Vitamina A contribuisce al normale metabolismo del ferro ed al mantenimento di membrane e mucose normali. Inoltre la vitamina A gioca un ruolo nel mantenimento della pelle e della capacità visiva normali. Detta anche retinolo, è presente nei tessuti degli animali e dei pesci d’acqua salata, particolarmente nel fegato. La v. A viene assunta direttamente o sotto forma di provitamina, il beta-carotene, con l’alimentazione.


Acido pantotenico: L’Acido pantotenico contribuisce al normale metabolismo energetico; alla normale sintesi e metabolismo degli ormoni steroidei della vitamina D e di alcuni neuro-trasmettitori. Contribuisce alla riduzione della stanchezza e affaticamento.

CoQ10: Il Coenzima Q10 o ubichinone si trova nella carne, pesce, negli oli vegetali, nel germe di grano, nella soia.

Vitamina B6: La Vitamina B6 contribuisce al normale funzionamento del sistema nervoso. Gioca un ruolo importante per il mantenimento del metabolismo dell’omocisteina, delle proteine e del glicogeno. Contribuisce alla riduzione della stanchezza e dell’affaticamento. La vitamina B6 è ampiamente distribuita negli alimenti, ma si trova specialmente nelle carni,frattaglie, alcuni pesci, cereali poco raffinati (si trova prevalentemente nel germe e nello strato aleuronico), leguminose secche, noci. Specialmente negli alimenti di origine vegetale la vitamina B6 si trova legata a proteine o a composti non proteici (glicosidi) che la rendono indisponibile, pertanto è fornita in maggior misura dagli alimenti di origine animale.

Vitamina B2: La Vitamina B2 (Riboflavina) contribuisce al normale metabolismo energetico e al normale funzionamento del sistema nervoso. Contribuisce inoltre al normale metabolismo del ferro ed al mantenimento di membrane e mucose normali. Inoltre la vitamina B2 gioca un ruolo nel mantenimento della pelle e della capacità visiva normali. Contribuisce, infine, alla protezione delle cellule dallo stress ossidativo e alla riduzione della stanchezza e affaticamento. È presente sia nel mondo vegetale che in quello animale. Le principali fonti sono: il lievito di birra, il latte, il fegato, il rene e il cuore di diversi animali, le uova e i vegetali a foglie verdi.

Vitamina B1: La Vitamina B1 (Tiamina) contribuisce al normale metabolismo energetico e al normale funzionamento del sistema nervoso. La tiamina è largamente diffusa negli alimenti di origine animale e vegetale. È molto diffusa nei vegetali: tra questi, i più ricchi sono i cereali, dove si trova soprattutto nel germe e nella crusca. Particolarmente ricco è anche il lievito di birra.

Acido folico: L’Acido folico contribuisce alla riduzione della stanchezza e affaticamento. Contribuisce alla crescita dei tessuti materni in gravidanza, alla normale emopoiesi, alla normale sintesi degli aminoacidi ed al normale metabolismo dell’omocisteina. Il folato interviene nel processo di divisione delle cellule. Contenuto nelle foglie verdi è indispensabile per la sintesi di aminoacidi, di basi puriniche e pirimidiniche.

Selenio: Il Selenio contribuisce alla protezione delle cellule dallo stress ossidativo. Gioca un ruolo importante nel mantenimento di capelli e unghie normali. È chimicamente affine allo zolfo.


Vitamina B12: La Vitamina B12 contribuisce al normale metabolismo energetico e al normale funzionamento del sistema nervoso. Gioca un ruolo importante per il mantenimento del metabolismo dell’omocisteina. Contribuisce infine alla riduzione della stanchezza e affaticamento. Con il termine vitamina B12 si intende un gruppo di sostanze. Le più note sono l´idrossicobalamina e lacianocobalamina, che partecipano a numerose reazioni biochimiche. Acerola: (Malpighia Punicifolia ES.). L’Acerola è una fonte particolarmente generosa di vitamina

1000 Articoli